archidue studio
francesco bortolini chiara visentin architetti | studio | progetti | ricerca | pubblicazioni | contatti |    
  | allestimenti | concorsi | residenziale | pubblico | paesaggio | restauro |

 

Vicenza - Palazzo Muttoni (XVIII sec.), Contrà Porta S. Lucia
Ristrutturazione di porzione di palazzo settecentesco (piano sottotetto). Con progetto di opere interne. Committenza privata. 2002-08

Nella città del Palladio, Vicenza, in un palazzo settecentesco del centro storico, parte di un antico palazzo è stato ristrutturato per una giovane coppia con una bambina. Un buon progetto nasce dall'interazione continua tra progettista e committente; in questo caso, i progettisti hanno saputo comunicare ai loro clienti l’importanza di un progetto che conservi le tradizioni architettoniche dei luoghi, indirizzandoli verso materiali che possano identificare la loro dimora come parte di un tessuto architettonico ben definito; ma allo stesso tempo hanno seguito la committenza nella scelta di pezzi esotici e di design, inseriti in un contesto del tutto nuovo. Come i due architetti dicono: “Saper ascoltare la committenza per un architetto è un dono, come il saper disegnare ed ideare; sapere istintivamente come dividere una casa secondo i criteri del vivere bene, lavorando sui dettagli e sul senso dello spazio. Per fare emergere attraverso viste, scorci, prospettive e nuovi punti di vista l’antico spazio che ci è consegnato”. In ultimo e non meno importante è, nel progetto, la rivisitazione di oggetti d’antiquariato in chiave innovativa. Il ripristino dell’ultimo piano del Palazzo dai locali molto ampi, ha cercato di mantenere i segni e i materiali originari, come il pavimento in terrazzo alla veneziana, dal tono “coccio pesto”, le pietre locali, l’articolata carpenteria della copertura a travi e tavelle in cotto recuperate di tutta la zona mansardata.
I bagni sono rivestiti a parete in mosaico e in marmorino colorato e lucidato, una miscela di pasta di marmo lisciata e cerata che lo rende impermeabile. I committenti hanno fatto recuperare inoltre nel Palazzo uno spazio relax/fitness.

( testo -rivisto per il sito web- a cura di Maria Galati)---

a